Engineered by: VLab Communications

  • White Facebook Icon
  • White Twitter Icon
  • White Instagram Icon
  • White Google+ Icon
  • White YouTube Icon
I.I.S.S. "S. Mottura" - Caltanissetta

© 2017 Telemottura Web-Television. All Rights Reserved

Telemottura riprende l’evento dedicato alle vittime della Shoah

 

Per ricordare le vittime della Shoa, in data 6 febbraio 2017, presso l’Aula “Saetta-Livatino” del Palazzo di Giustizia di Caltanissetta, gli studenti della Consulta Giovanile hanno messo in scena il processo ad Eichman guidati dal Dott. Carmelo Salvatore Benfante Picogna.  La Prof.ssa Valentina Traversa in sostituzione del Dirigente Scolastico prof.ssa Laura Zurli, La Prof.ssa Italia Castiglione, referente della Web TV  Telemottura,  il Prof. Vincenzo Valenza, referente della consulta provinciale per il nostro istituto, hanno accompagnato gli studenti del  Mottura. 
La redazione di Telemottura Web-Television,  in virtù delle dotazioni tecnologiche  in possesso della scuola e delle competenze tecniche e comunicative  dimostrate dagli studenti  in cinque anni di attività, sono stati contattati per riprendere l’intero evento. I componenti del team hanno effettuato un lavoro di squadra dividendosi compiti e ruoli in maniera efficace realizzando un prodotto professionale di qualità. Il video è visionabile sul sito  www. telemotturacl.com. 
Hanno partecipato all’incontro: Miccichè Elia, Brancato Giuseppe, Lipani Giuseppe, Riggi Angelo, Ingrascina Stefano, Senna Mohamed, Bennici Antonio, Caruso Riccardo e Palermo Alessia per la web TV Telemottura;  Augello Andrea, Miccichè Mauro, Valenza Lara, Guarneri Francesco, Grispino Raffaella e Gruttadauria Andrea hanno assistito da spettatori. Sophie Cellauro e Giulio Falzone hanno  invece recitato.  Prima della rappresentazione teatrale, sono intervenuti il  referente della Consulta provinciale, Prof. Carmelo Salvatore Benfante Picogna,  la dott.ssa  Maria Giovanna Romeo, Presidente della Corte d’Appello, la dott.ssa Maria Teresa Cucinotta, Prefetto di Caltanissetta e il vescovo Mario Russotto. Brani musicali e canti eseguiti dagli alunni  dell’istituto secondario di primo grado “F. Puglisi” di Serradifalco hanno  contribuito a creare la giusta atmosfera  tra emozioni e riflessioni.

 

Le Foto

 

Please reload

Altre News
Please reload

Telemottura