Engineered by: VLab Communications

  • White Facebook Icon
  • White Twitter Icon
  • White Instagram Icon
  • White Google+ Icon
  • White YouTube Icon
I.I.S.S. "S. Mottura" - Caltanissetta

© 2017 Telemottura Web-Television. All Rights Reserved

Il Mottura in India, Esperienza Unica

L’idea del gemellaggio con l’Emerald Heights International school è nata lo scorso anno, come una scommesssa, ma poi, via via si andava delineando un progetto fattibile pur con qualche difficoltà.L’esperienza vissuta va oltre la semplice visita turistica di un paese straniero, ognuno di noi è stato ospite di una famiglia indiana ed ha potuto vivere da vicino una cultura così geograficamente lontana dalla nostra. Lo scorso ottobre i ragazzi indiani insieme ai loro due insegnanti sono stati accolti come membri delle nostre famiglie e adesso noi italiani siamo stati accolti come membri delle loro famiglie. Abbiamo viaggiato lungo le loro strade dove abbiamo visto autocarri e bus stipati come uova, sia all’interno che all’esterno, abbiamo visto animali che circolavano liberamente per le strade.Abbiamo sentito gli odori della cucina indiana che è una vera arte in colore e sapore. Ovunque siamo stati accolti dal saluto “Namaste”, pronunciato a mani giunte e a capo chino e che esprime il grande senso di ospitalità di questo popolo.

 

Abbiamo visto come il codice della strada sia un invenzione di noi europei e come, attraverso la curiosità di mille domande fra la differenza delle due culture, abbiamo sentito forte l’identità di essere italiani. Le strade deserte durante la notte, si animavano di gente e auto durante il giorno con clacson che suonavano in una sorta di comunicazione non verbale e ininterrotta fra conducenti che pretendono la precedenza. E vacche libere che popolavano le strade piene di baraccopoli dove la gente mangia, dorme, chiacchiera e sorseggia il thè su delle reti, mentre in un angolo le chapatis vanno fatte sfornare calde e accompagnano cibi speziati. Cammini per le strade indiane e ti rendi conto che la povertà è diffusa, ma la cosa che ti colpisce è la disponibilità al sorriso che hanno tutti, uomini, donne e bambini, indipendentemente dalle loro condizioni economiche. L’India è un paese che vibra di campi energetici particolari, che ti avvolge e ti prende, non è solo geografia è poesia. Il progetto ha rappresentato un itinerario di percorso interculturale dove le “lezioni” hanno espresso momenti di vita quotidiana del vissuto indiano e lo “sfondo integratore” è stata l’Emerald Heights International school. Numerose sono state le attività, tra cui lezioni di danza indiana, le celebrazioni hindu del Basant Panchami, il tour del centro città con i suoi monumenti e i tipici mercati indiani. Abbiamo inoltre visitato Mandu, Ujjain, una delle sette città sante in India dove abbiamo potuto visitare dei templi e dove si respira la forte spiritualità indiana. Abbiamo incontrato il sindaco e l’Assemblea Legislativa.Un esperienza unica nella caleidoscopica India! 
 

 

 

 

Photos by: Italia Castiglione

 

 

 

 

 

 

 

 

Please reload

Altre News
Please reload

Telemottura